Le poesie nei libri di scuola degli anni Cinquanta
  Fatta salva l’ipotesi che quella letteratura non abbia guastato gli animi di un’intera generazione e non abbia fatto sopravvivere il consenso a una cultura retorica, guerresca e autoritaria, c’è da chiedersi cosa abbia trasmesso, che valori, che dubbi, che pensieri emergessero da quelle letture.Piero Dorfles L’albero cui tendevi la pargoletta mano; Ei della gondola, qual novità; Il morbo infuria, il pan ci manca; Eran trecento eran giovani e forti; O Valentino vestito di nuovo; Partì in...
Alda Merini
Poesie e lettere inedite
Furibonda cresce la notte raccoglie poesie e lettere inedite che risalgono agli anni Ottanta, periodo considerato tra i più creativi di Alda Merini, in cui il rigore formale si coniuga in piena adesione ad una maturità già attraversata da esperienze gravi e dolorose, distillate in questi componimenti fino a conseguire una significanza universale.Il carteggio con il medico-poeta Michele Pierri, le poesie a lui dedicate, e quelle ai figli di Pierri e agli amici pugliesi, testimoniano un amore che...
Loris Campetti
Perdere il lavoro a 50 anni
Nell’uragano volano soprattutto gli stracci Rossana Rossanda Cosa significa trovarsi a 50 anni senza un lavoro perché delocalizzano la fabbrica, o tagliano il personale, o l’azienda fallisce? Come si sopravvive se si è troppo giovani per la pensione e troppo vecchi per riuscire a ricollocarsi, con i figli ancora a scuola e un mutuo da pagare? Loris Campetti scrive un reportage viaggiando per l’Italia e raccogliendo nove storie emblematiche di una generazione di lavoratori dimenticati,...
Bruno Gambarotta
Racconti in giallo
 Un'estemporanea di pittura durante la sagra del maiale di San Venanzio, il concorso di poesia per San Valentino, una tavola imbandita di ravioli e innaffiata di barolo del pranzo di Natale, l'antico castello come set di uno spot televisivo, il laccato ingarbugliato mondo del cinema, Torino colma di gianduiotti fin nelle fondamenta, un condominio con portinaia e annessa mattacchiona, il cenone di Capodanno con finale a sorpresa: questi gli scenari delle otto storie gialle che tengono col...
Lidia Menapace
Il romanzo della mia vita
Aver ripercorso senza rigore, ma addirittura a capriccio il tratto della mia vita fino a qui a me ha fatto pensare quanto sia stata fortunata a nascere quando e dove nacqui, sì da poter partecipare nel corso di una sola vita alla Resistenza, al Sessantotto, alla crisi del capitalismo. Come un romanzo, l’autobiografia di una partigiana, di una femminista, di una donna coraggiosa protagonista della vita civile e culturale d’Italia Questo libro è un'autobiografia: Lidia Menapace racconta la sua...
Giovanna Nosarti
La cucina, che nel momento dell’attività è disordine di piatti, pasticcio di odori, fastidio di suoni, si trasforma in un veicolo dorato, armonico e profumato che ci porta lontano. E’ un treno magico che va al sud, verso il sole ardente di Puglia, il verde dei boschi, i vicoli bianchi, il mare turchino.Queste poesie sono una festa per il palato, una sinfonia variopinta per la mente, un frullato di tenerezza, ricordi e amore.   Cinzia Tani Soffriggono allegramente i fiaschetti è un...
Paola Baratto
Di luogo in luogo.Per viaggiare, visitare, rivedere nel ricordo - anche letterario.Permangono così atmosfere e suggestioni, immagini lucenti o tenui.Tracce, da cui nascono racconti. Come una flânerie dell'anima.Ogni personaggio ha uno scenario che gli corrisponde, il suo "io mi fermo qui". Sergio il portico d'una vecchia casa, Louis un bistrot, Vittoria un paese di parole, Bruno un cortile, Mara la brughiera...Per alcuni è ossessione. Per altri confortevole rifugio oppure voluttuosa nostalgia....
Rino Mele
È come un chiasmo la figura che appare già nelle prime pagine di questo poema: il rapporto incrociato tra l’inizio orrido di una guerra che divorerà due continenti e la fine dolorosa e dolcissima di un uomo sorprendentemente acuto nel leggere oltre gli occhiali da cieco della coscienza. In quel settembre del 1939, quando Germania e Unione Sovietica si spartiscono la carne della Polonia, Freud muore.Tra il personaggio e la sua teoria, il difficile confronto si sviluppa ancor più nella parte...
Le poesie nei libri di scuola degli anni Cinquanta
Alda Merini
Poesie e lettere inedite
Loris Campetti
Perdere il lavoro a 50 anni
Bruno Gambarotta
Racconti in giallo
Lidia Menapace
Il romanzo della mia vita

Carrello

Mostra il carrello.

Cerca libro

News