Ansia di futuro

€14,00
Articolo: 978-88-6266-821-7
Lorenzo Lupo
Ansia di futuro
Meridione e cultura. Una stagione di proposte


Si tratta di una visione globale della società lucana di quegli anni, le prospettive e le utopie inseguite da un intellettuale non digiuno delle informazioni e dei processi politici e culturali in svolgimento nell’Europa degli anni Sessanta.

Raffaele Nigro

Nati come relazioni per i convegni organizzati dal circolo culturale “La Torre” di Atella tra il 1964 e il 1974, i testi radunati in questo libro rappresentano il frutto di una passione civile e la testimonianza di un impegno militante.
Il motivo che anima ciascun capitolo è il desiderio di affrontare e discutere i problemi del Mezzogiorno durante il periodo che va dal boom economico alla crisi petrolifera: il tramonto della civiltà contadina e l’affacciarsi del modello industriale attraverso i fenomeni laceranti dell’emigrazione, l’organizzazione politica ed economica del territorio, il ruolo delle istituzioni scolastiche e universitarie, il compito degli intellettuali nella fase di passaggio tra cultura arcaica e modernità.
Pagina dopo pagina, prende corpo un’immagine di Meridione che poco o nulla ha in comune con gli stereotipi dell’abbandono e dell’arretratezza, soprattutto emerge un’idea di sviluppo che scansa l’insidia dell’assistenzialismo e si affida con convinzione agli strumenti della cultura, dell’istruzione come crescita morale e della progettualità politica.

 


 

 

info-copertina
Ansia di futuro
Ansia di futuro
Libro novità
anno: 
2017
pagine: 
144
isbn: 
978-88-6266-821-7
Introduzione di Raffaele Nigro Postfazione di Giuseppe Lupo

Lorenzo Lupo, Ansia di futuro

23/10/2017

Lo scrittore Lupo e il futuro previsto, di Raffaele Nigro

Carrello

Mostra il carrello.

Cerca libro

News