Banditi e banditori

€12,91
Articolo:
Silvio Marconi
Banditi e banditori
Storie di oppressi e di ribelli

Un libro che colma la lacuna di una storia complessiva di ribellione e di brigantaggio, della resistenza degli oppressi che genera violenza; dell’utilizzo che re, papi, padroni hanno sempre fatto di pirati e di fuorilegge, salvo poi annientarli dopo l’uso.
L’autore spazia dalla rivolte degli schiavi in Sicilia del 133 a.C. fino al brigantaggio del XIX secolo nell’Italia centrale, passando attraverso i Moriscos in spagna nel XVI secolo, la storia dei gitani, gli interventi dell’Inquisizione, le radici di una islamofobia che dura fino ad oggi e un esame critico delle Crociate che possono essere definite “banditismo istituzionalizzato”.

 
 
 
info-copertina
Banditi e banditori
no
anno: 
2000
pagine: 
160
isbn: 
88-8176-155-6

Cerca libro

News