Polpettology

€14,00
Articolo: 978-88-6266-879-8
Daniela Brancati
Daniela Carlà
Polpettology
Storia, filosofia e ricette della polpetta. Teoria e pratica del cibo più amato al mondo



Certo non è solenne come la lasagna. Non è raffinata come una crêpe al tartufo. Non è effervescente come i gamberoni al curry. Ma è comoda come una pantofola. Familiare come la voce della ninna nanna. Saporita come una battuta popolare.
La polpetta non è aggressiva, non è esibizionista, non è possessiva. Se dovessimo scegliere un cibo da decretare piatto nazionale, sarebbe certo lei.
È una pietanza locale che in ogni regione ha la sua declinazione, e si ritrova in tutte le culture del mondo.
È un cibo plurimillenario, che ha saputo adattarsi alla contemporaneità, e se negli anni Sessanta nessun bravo padrone di casa le avrebbe offerte per cena, oggi hanno conosciuto una riscossa, sono sempre più presenti non solo sulla mensa famigliare ma anche negli aperitivi al bar e nei light lunch alle convention.
E poi, basta aggiungere un po’ di pane raffermo, formaggio, un uovo, ed ecco che quella che doveva essere una portata per due diventa per quattro, per sei, per otto.

Allora, cosa bolle in pentola?
Un libro di cucina – ma non solo, anche se contiene molte ricette di facile realizzazione.
Un libro di storia materiale – ma non solo, anche se racconta la polpetta dalle origini ai giorni nostri.
Soprattutto, questo è un libro di filosofia della polpetta, dal tono semiserio, in cui il piatto diventa metafora di un modo di essere, anzi di polpettare, che passa dal riutilizzo e riciclo, alla capacità di adattarsi, al gusto della condivisione.

 

 

info-copertina
Polpettology
Polpettology
Libro novità
anno: 
2018
pagine: 
136
isbn: 
978-88-6266-879-8

Polpettology

26/10/2018

Rigoletto, di Angelo de' Cherubini

Polpettology

31/10/2018

 Se la polpetta governa il mondo

Polpettology

14/11/2018

Ascolta qui l'intervista a Daniela Brancarti

Polpettology

15/11/2018

La riscossa della polpetta italiana, con origini arabe

Polpettology

17/11/2018

Il tuo confort food preferito, di Michela Rossi

Polpettology

27/11/2018

Polpette in tutte le declinazioni in un libro nel quale prevale l'allegria intinta nella storia, di Domenico Cacopardo

Polpettology

02/12/2018

Candidata a piatto nazionale, di Natalia Distefano

Polpettology

03/12/2018

Cibo e filosofia, un divertissement sulle polpette, di Mario Nanni

Polpettology

29/11/2018

 Per tornare a stare insieme civilmente, di Raffaella Roversi

Polpettology

07/12/2018

 La filosofia della polpetta tra politica, cinema e quotidianità

Polpettology

06/12/2018

 Il libro

Polpettology

30/11/2018

 Ascolta qui Federico Vergari che racconta del libro

Polpettology

11/12/2018

Consigli per Natale, di Eleonora Molisani

Polpettology

16/12/2018

Brancati e Carlà le raccontano in filosofia

Polpettology

14/12/2018

Guarda qui il servizio di Bruno Gambacorta

Polpettology

27/12/2018

Il cibo più glocal e global

Polpettology

11/01/2019

Piovono polpette, domani

Polpettology

12/01/2019

Così piccola, così diversa

Polpettology

23/01/2019

Un libro che strappa il sorriso, a cura di Giuliano De Risi

Polpettology

13/02/2019

Intervista di Paquito Catanzaro

Polpettology

01/03/2019

Guarda qui il servizio e l'intervista a Daniela Brancati di Bruno Gambacorta

Polpettology

09/03/2019

Una polpetta ci salverà, di Tiziana Bartolini

 

Guarda qui l'intervista alle due autrici girata a Feminism2

Polpettology

03/04/2019

Polpettare, di Chiara Trompetto

Polpettology

10/04/2019

Polpette, che passione!, di Roberto Roveda

Polpettology

20/04/2019

Se vi domandassero cosa accomuna Pellegrino Artusi, Alessandro Manzoni, il regista Ozptek, il mitico Fantozzi e il "Manifesto della Cucina Futurista" probabilmente fatichereste a rispondere. Si tratta delle polpette! Questo piatto compare nei loro libri, film e menù. Più in generale: si gusta in ogni parte del mondo. Un cibo alla riscossa: una volta le polpette erano mangiate solo in famiglia ora sono proposte ovunque, insomma fanno tendenza, come raccontano Daniela Brancati, giornalista e Daniela Carlà, manager.

Cerca libro