Religione magia e droga

€18,00
Articolo:
Vittorio Lanternari
Religione magia e droga
Studi antropologici

Un testo fondamentale per comprendere la visione scientifica di uno studio come progetto e strumento di conoscenza e confronto tra saperi.
Quattro capitoli: le religioni primitive e quelle popolari con il dibattito tra marxismo e religione; il sincretismo religioso (Alessandro Magno, il cattolicesimo come religione di Stato, i rapporti fra credenze cristiane e quelle degli Indios latino-americani); le droghe e i loro usi rituali e iniziatici; le alterazioni culturali della percezione umana dei cinque sensi.

info-copertina
Religione magia e droga
anno: 
2006
pagine: 
248
isbn: 
88-8176-758-9

Vittorio Lanternari, Religione magia e droga

10/06/2006

Il mistero umano della religione, di Franco Volpi

Vittorio Lanternari, Religione magia e droga

09/01/2007
[…] Del sincretismo pagano-cristiano, le grandi battaglie scoppiarono a partire soprattutto dal IV secolo, dopodiché il Cristianesimo passò dalla parte della religione perseguitata a quella opposta della religione ufficiale, riconosciuta a livello politico come religione dello Stato romano, e divenne essa stessa persecutrice e discriminatrice del paganesimo.

Carrello

Mostra il carrello.

Cerca libro

News