Souvenir d'Italie

€18,00
Articolo: 978-88-6266-935-1
Angelo Mancini
Souvenir d'Italie

 

Angelo Mancini intraprende un doloroso percorso onirico sia all'interno di una società confusa, inquinata, conformista, sia dentro di sé, via via convinto dell'assurdità della comunicazione in questi tempi.
È un viaggio ironico, sentimentale e razionale, che inizia e si chiude in una casa di cura dopo un intervento chirurgico con l'acquisita consapevolezza che all'uomo, al poeta, universalmente considerato pazzo e visionario, è impossibile incidere su un mondo profondamente malato e disumanizzato.
Scrive nella Prefazione Aldo Onorati: “Questa silloge-poema è un crescendo di forza verbale e ideale, di sdegno civile, di presa di coscienza di un mondo che non va”.

 

info-copertina
Souvenir d'Italie
Souvenir d'Italie
Libro novità
anno: 
2018
pagine: 
192
isbn: 
978-88-6266-935-1
Prefazione di Aldo Onorati

Angelo Mancini, Souvenir d'Italie

04/02/2019

La lettura di Sandro Angelucci

Angelo Mancini, Souvenir d'Italie

08/02/2019

Una lettura, di Cinzia Baldazzi

Angelo Mancini, Souvenir d'Italie

09/02/2019

Un viaggio onirico tra gli scheletri della società moderna, di Andrea Lepore

Cerca libro

News