Rosemary Jadicicco, Interviste dal passato

01/07/2007

01/07/2007 - Surrentum
Torquato Tasso parla di sé, di Claudia Cascone

06/11/2007 - paginevesuviane

Strappare una intervista ad un vip è il sogno di ogni giornalista. Ma rivolgere la parola ai grandi personaggi del passato, a quelli che hanno fatto la storia, è una esperienza unica. Rosemary Jadicicco, docente di lettere e storia, nonché collaboratrice di importanti testate a diffusione regionale e nazionale, è riuscita a compiere questo autentico “miracolo”, grazie ad una immaginazione fervida e ad un bagaglio culturale altrettanto ampio. Il volume “Interviste dal passato”, pubblicato da Manni nella collana “Occasioni”, curata da Anna Grazia D’Oria, è di quelli che conquistano il lettore fin dalle prime righe. Un libro da leggere tutto d’un fiato, che svela la personalità di uomini e donne illustri, presentati in una dimensione assolutamente originale, con i loro pregi e difetti al centro della scena. E così l’imperatore romano Tiberio, il filosofo Platone, il grande scultore Michelangelo Buonarroti e tanti altri svelano i loro segreti nel corso di colloqui brevi ma intesi, ricchi di pathos, così com’è nello stile dell’Autrice che riesce a delineare perfettamente l’indole dell’interlocutore con cui ha la fortuna di parlare. Nel “divorare” le 100 pagine di Interviste dal passato, la cui prefazione è stata redatta dal saggista Marcello Veneziani, non è difficile scorgere il tentativo della Jadicicco, di trasmettere la sua grande passione per lo studio del passato. I faccia a faccia che propone nei 18 paragrafi dell’opera trasudano una freschezza ed una originalità unica. Una pubblicazione davvero pregevole, dunque. La riprova che si possono affrontare argomenti apparentemente complessi con leggerezza e buon gusto, senza mai annoiare chi legge.

Cerca libro

News