Argomento “Corriere del Giorno”

Piero Manni, Il prete grasso

12/07/2009
Il racconto emozionato del salento contadino, di Gerardo Trisolino

Piero Manni, scrittore ed editore politicamente impegnato, è uno dei pochi che continua tenacemente a credere nella funzione civile della letteratura.   

Sandro Dell'Orco, La dimora unica

14/01/2010
Un teatro che recita il teatro, di Pierfranco Bruni

Il teatro come recita della vita o come recita nella vita. La scena è il segno che traccia viaggia nel tempo. In questi viaggi ci sono le pause, le attese, gli spazi. Ovvero dentro il tempo vi sono le “dimore”. Quelle dimore che ognuno di noi considera uniche perché noi siamo unici dentro il nostro cuore. Anzi. Crediamo di essere unici inventandoci il senso e la perdita che convivono. Nel testo di Sandro Dell’Orco, “La dimora unica”, (Manni, Pp.

Novecento. Il vento del Sessantotto

12/08/2008
Gli studenti di oggi leggono il Sessantotto, di Gerardo Trisolino
 
Il ’68 quarant’anni dopo. L’anno mirabilis continua ad essere oggetto di analisi, di approfondimenti e di ricerca didattica a quarant’anni di distanza. È con questo spirito che i ragazzi della scuola media "Aldo Moro" di Mesagne, coadiuvati dai loro docenti, hanno dato corpo ad un bel libro di grande formato edito da Manni: Novecento. Il vento del Sessantotto.
Numerosi sono i motivi che ci spingono a segnalare il volume.

Alda Merini, Canto Milano

03/07/2007

Una sorgente inesauribile di memorie, di Gerardo Trisolino

Giovanni Bernardini, Nel mistero del tempo

27/12/2005

Il racconto cosciente del tempo che straripa, di Gerardo Trisolino


Giovanni Bernardini è il più classico e aristocratico dei poeti salentini contemporanei. I suoi versi escono dalla fucina di una formazione classica divenuta educazione alla classicità.

Condividi contenuti

Cerca libro

News