Argomento “Corriere del Mezzogiorno - Bari”

Naim Kattan, Addio Babilonia

21/11/2010

Un ebreo in fuga dall’Iraq degli anni ’40,

di Maria Paola Porcelli

Matteo Bonsante, Dismisure

24/10/2010

I versi in bilico di Matteo Bonsante, metafisici e «antichi», di Enzo Mansueto

 

Renzo Limone, Il segreto della miniatura

17/10/2010

Dai vertici dell’ateneo salentino al primo romanzo, di Paola Moscardino 

 

Emilio De Marchi, Prima di prender moglie

19/09/2010

La leva coniugale, una storia nella storia, di Maria Paola Porcelli

 

Piero Rossi, Cape guastate

15/09/2010

Cape guastate, ex detenuti da una cooperativa a un romanzo, di Pietro Andrea Annicelli

«C’era quello che aveva tanti di quei proiettili in corpo che nessuno si sarebbe immaginato di vederlo resuscitare nella camera ardente dell’obitorio, dopo che il presunto cadavere era stato già bell’e acconciato per la sepoltura, prefiche e compiangimento compresi. C’era la signora il cui marito era stato sparato o meglio era stato fatto sparare – così ci si esprime in quell’ambiente – dalla stessa persona al cui fianco doveva lavorare nei cantieri della cooperativa.

Mario Contento, Fuori casa

10/10/2010

Piccolo romanzo familiare di oggi, di Felice Blasi

È un piccolo romanzo familiare questo dello scrittore e docente pugliese Mario Contento, con storie a frammenti di più generazioni costruite attorno ad una coppia, Drina, insegnante, e Marco, bibliotecario, manovalanza generica della cultura meridionale quasi sommersa nel magma del mondo globalizzato e informatizzato. Abitano nella Murgia dei trulli, presumibilmente ad Alberobello, «nel paese del sud Italia, famoso per il bollino Unesco, dove si sviluppano feste anche fuori stagione».

Mario Massimo, La morte data

27/02/2010

La storia del Sud, di Felice Blasi

Fabrizio Luperto, Cinema calibro 9

06/03/2010

Il poliziottesco e gli anni di piombo, di Felice Blasi

Formenti-Mele, I politici ci mettono la faccia

16/03/2010

 I politici non hanno capito Facebook, di Felice Blasi

 
I risultati di una ricerca che l’Osservatorio di Comunicazione politica (Ocp) dell’Università del Salento ha condotto sull’uso di Facebook nella campagna elettorale per le amministrative del 2009 in Puglia sono stati raccolti nel recentissimo libro curato da Carlo Formenti e Paolo Mele, I politici ci mettono la faccia, che sarà presentato domani mattina alle 9:00 all’Istituto Sperimentale Tabacchi di Lecce.

<

Argentina-Baini, Messi a 90

01/05/2010
L’Italia ai mondiali. Storie di calcio e di ordinaria follia, di Enzo Mansueto
 
«Le puttane berlinesi prevedevano il pienone. Dalle città limitrofe squadroni di troie arrivarono in treno, auto, calesse e addirittura a piedi. Sadiche, masochiste, dominatrici, schiave, grasse, tisiche, malate, in perfetta forma… di tutto, per tutti i gusti». La trivialità dell’immagine rimanderebbe ad una narrazione cannibalesca sui sottofondi delle metropoli europee. Ma non è così.
Condividi contenuti

Carrello

Mostra il carrello.

Cerca libro