Argomento “Poesia”

Dialoghi silenziosi

€12,00
Elisabetta Cabona
Dialoghi silenziosi


Cifra costante di queste poesie è il silenzio.
Il silenzio ha una voce dolce e sommessamente denuncia la presenza costante del ritmo dei sentimenti.
Il silenzio ha la voce del ricordo che si ravviva puntualmente di attese e contatti.
Il silenzio ha la voce della natura che può “guarire l’anima”, che guida anche nel rimpianto, che infine consolida sempre più gli affetti.

info-copertina
anno: 
2014
pagine: 
80

Notturni

€12,00
Flavio Balzano
Notturni

La vita scorre, in questa piccola raccolta organica, in un monologo in movimento che lancia messaggi e cerca adesioni.
Sono versi incisivi, affilati; nella solitudine notturna dicono della parola che si anima e si inventa attraversando l’esistere in forme diverse.

info-copertina
anno: 
2014
pagine: 
104

L’ospitalità della lingua

€20,00
Antonio Prete
L’ospitalità della lingua
Baudelaire, Rimbaud, Mallarmé, Valéry, Rilke, Celan, Machado, Bonnefoy e altri - Traduzioni con testo a fronte


Tradurre è accogliere un ospite nella casa della propria lingua, ed è anche preservare, e talvolta ravvivare, timbri, forme, modi espressivi e ritmi del poeta che si traduce. Una sfida e un azzardo, e allo stesso tempo esercizio, dolce e arduo, di poesia.

info-copertina
anno: 
2014
pagine: 
248

Il poetattore

€18,00
Angelo Mancini
Il poetattore


In questa raccolta poetica l’effetto di straniamento gioca con un accentuato realismo che è filo conduttore e che si misura con la quotidianità e gli stati d’animo.
Nota Mario Lunetta: “Una scrittura del malessere e della ripulsa mette in scena la figura tragicomica del poeta dilacerato, irrealizzato, infastidito dalla volgarità diffusa”.

info-copertina
anno: 
2014
pagine: 
216
Introduzione di Franco Campegiani

Poesie nell’ordine giusto

€12,00
Annalena Aranguren
Poesie nell’ordine giusto


I mesi dell’anno scandiscono poesie dai versi essenziali, incisivi, affilati, concentrati ad esprimere concetti ancorati alla realtà e insieme carichi di musicalità, di leggerezza.
La parola più usata è silenzio e comunica anche stati d’animo, riflessioni, tensioni di gioia e dolore con un messaggio persuasivo, che chiede partecipazione e l’ottiene.

 

 

 
info-copertina
anno: 
2014
pagine: 
104
Secondo classificato al Premio Giovanni Pascoli 2015 Menzione speciale al Premio Pisa 2015

Tags

€35,00
Aldo Stefano Palma
Tags

Preludio oscuro, incoerente. Suoni spezzati come quelli dai musici che accordano gli strumenti prima che si levi il sipario. L’opera si sviluppa in quanto copia di un originale destituito di senso. Una ascesi rimemoratrice viene a raccogliersi in se stessa dal corpo linguistico col quale era mescolata. E la composizione si dirama per biforcazioni, la cui direzione pare vincolata solo da ciò che è, per iterazione, ripetibile.
Idea del ritmo quale costrizione che offre soluzioni di senso che eccedono la significazione, i personaggi recitano cose che essi non capiscono affatto.

info-copertina
anno: 
2014
pagine: 
416

Il filo della scure

€14,00
Laura Sergio
Il filo della scure

L’attenzione va al grumo di parole che è la corporeità di cui è fatto il libro, testi che diventano presenze di un corpo che vive e si guarda, e davvero usa tutti i sensi, anche in modo sinestetico, per esplorare il mondo, il proprio mondo, e dargli un senso plausibile e leggibile.
Abbiamo versi aspri, di sapiente dura agglomerazione, e si può pensare forse, rispetto certo unicamente al tessuto formale, a qualche rimando al trobar clus medievale.

   Mario Benedetti

info-copertina
anno: 
2014
pagine: 
96
Con una Nota di Mario Benedetti Selezionata al Premio Cetonaverde 2015 - sezione Under 35 e per il premio Castello di Villalta 2015

Segni di poesia lingua di pace

€12,00
Segni di poesia lingua di pace
Antologia di poeti

Edoardo Cacciatore - Giorgio Caproni - Franco Falasca - Biancamaria Frabotta - Alfredo Giuliani - Francesco Leonetti - Mario Lunetta - Mario Luzi - Luigi Malerba - Anna info-copertina

anno: 
2014
pagine: 
96
Introduzione di Romano Luperini

Canzoniere

€12,00
Enzo Fortini
Canzoniere

Il ritmo e l’armonia del verso derivanti da un innato e coltivato amore per la classicità sono sovrani in questa raccolta poetica.
Memoria, presenza, futuro in calibrata fusione sono elementi essenziali, reali e allegorici, che l’autore offre al lettore come argomenti di piacere e insieme di riflessione.
L’intento, quindi, velato, non è solo estetico ma didascalico in senso lato.
In sordina l’autore narra la vita per un bilancio intimo e per fornire esperienze non fugaci.

info-copertina
anno: 
2014
pagine: 
112

Organismi cedevoli

€13,00
Marco Vetrugno
Organismi cedevoli
Una raccolta poetica come precoce testamento che non allude però, ad una fine: è un punto fermo, la poesia, da cui ripartire.
info-copertina
anno: 
2014
pagine: 
88
Condividi contenuti

Carrello

Mostra il carrello.

Cerca libro