Argomento “Poesia”

Le stagioni dell’anima

€12,00
Elisabetta Cabona
Le stagioni dell’anima
In queste poesie dimorano l’onda dei ricordi, gli affetti costanti, i colloqui dell’anima e insieme la precarietà dell’esistenza, la ricerca di un senso vero dell’esistere.
Accanto agli amati classici, come in contraltare semplicemente umano, tanti animali accompagnano le tappe di una vita scandita dal ritmo delle stagioni: i movimenti del sentimento e della ragione si identificano con quelli di una natura sempre amica, custode delle radici.
info-copertina
anno: 
2013
pagine: 
80

A volo di gabbiano

€18,00
Vincenzo Prete
A volo di gabbiano

La poesia di Prete, con il suo vocabolario, con i suoi schemi ritmici, con il riuso di immagini e forme sottilmente indagate ed abilmente reinterpretate, si costituisce come una vasta antologia personale che è riassunto di un’esistenza e di un’esperienza assiduamente rivisitate. Essa si pone su una linea che dalla grande lezione del Petrarca e spesso attraverso la mediazione di Leopardi si spinge fin nel cuore del Novecento con la sua forza e con la sua autorevolezza.

    Luigi Scorrano

info-copertina
anno: 
2013
pagine: 
200
Premio Pannunzio 2013

Ti ho rubato le parole

€16,00
Giovanni Miniello
Ti ho rubato le parole

 

 

Per esaudire un desiderio,

non aspettare

che cada una stella.

Raggiungila.

 
info-copertina
anno: 
2013
pagine: 
192

Metro C

€12,00
Alessandro De Santis
Metro C


Alessandro scatta e strappa; strappa affinché la poesia cali
l’asso quando il sipario è giù.
(Aurelio Picca)

 

info-copertina
anno: 
2013
pagine: 
72
Con una nota di Aurelio Picca

Libro bianco

€14,00
Alberto Bernardi
Libro bianco
Nel volume sono raccolti quattro racconti in versi: Il libro bianco, Uragano, Ontelevision e Di preservativi si nasce, quasi una partitura musicale con il ritmo del recitativo per voce sola.
Diario di vita e di memoria, in cui solitudini e compagnie si cercano e rincorrono anche al di fuori della realtà.
 
info-copertina
anno: 
2013
pagine: 
104

Lo strappo nel cielo di carta

€12,00
Giovanna Nosarti
Lo strappo nel cielo di carta

In questa raccolta poetica c’è il racconto della vita nel suo quotidiano consumarsi, nell’alternarsi di ragione, sentimento, passione, gioia, dolore, vanità.
I versi, come una lente, guardano il senso nascosto, colgono legami, affermano il carattere rivoluzionario dell’amore, e diventano grido, rifiutando l’ovvietà e la religione del potere.

info-copertina
anno: 
2013
pagine: 
80
Premio Internazionale di Poesia e Narrativa“Cinque Terre Golfo dei Poeti Sirio Guerrieri” XXVIII Edizione -2015, Premio speciale Opera Prima per la sezione Poesia Edita

Il principio di non contraddizione

€12,00
Claudio Alvigini
Il principio di non contraddizione

Nella Prefazione, Giorgio Bárberi Squarotti scrive: “Questa poesia si svolge come ricostruzione sempre molto riflessiva e lucidissima del tempo di vita trascorso, al fine di capirlo in forza della parola che, sola, è in grado di chiarirla, di giudicarla, di rinnovarne la presenza e la grazia e la varietà e i dubbi.
Il viaggio del poeta è, sì, nello spazio e nel tempo, ma anche nella parola: nei termini antichi, nei miti, nei nomi di poeti e filosofi d’illustre passato.”

info-copertina
anno: 
2012
pagine: 
72
Prefazione di Giorgio Barberi Squarotti

Azzurro, due barre oro

€12,00
Carlo A. M. Burdet
Azzurro, due barre oro
Composizioni con alberi di famiglia

Il discorso poetico di questo libro è ampio, grandioso, a tratti epico nel racconto familiare, che è, però, esemplare e maestrevole, fra rievocazione e ironia, sacralità e piacere del racconto e della presentazione di personaggi e luoghi moderni e antichi.
La scrittura è alacre e saporosa, molto inventiva e originalissima. Ci sono testi che hanno l’andamento del poema.
   
   Giorgio Bárberi Squarotti

info-copertina
anno: 
2012
pagine: 
96

Il vero è sogno

€12,00
Giuseppe Porqueddu
Il vero è sogno

Queste poesie delineano, in uno stile denso di ragione e sentimento, un viaggio interiore: l’inchiesta senza fine, tra vero e sogno, alla ricerca di un proprio radicamento e di un senso nel mondo tecnologico-mercantile; un percorso satirico venato di malinconia; il racconto lirico e lo studio dell’affettività profonda attraverso se stesso; infine l’affaccio a un oltre laicamente religioso.

info-copertina
anno: 
2012
pagine: 
80

Il lento dei passi

€10,00
Willy Vaira
Il lento dei passi

Nella vita che scorre lenta nei passi e non concede speranze, la conquista di consapevolezze genera una poesia privata che diventa pubblica e indica l’amore come luce e tensione.
I versi sono essenziali, incisivi, affilati: ogni parola chiede adesione.
A corredo, quattro poesie inedite che Giò Stajano donò a Vaira, in segno di fraterna e lunga amicizia.

 
info-copertina
anno: 
2012
pagine: 
56
Condividi contenuti

Carrello

Mostra il carrello.

Cerca libro