Argomento “Poesia”

Metro C

€12,00
Alessandro De Santis
Metro C


Alessandro scatta e strappa; strappa affinché la poesia cali
l’asso quando il sipario è giù.
(Aurelio Picca)

 

info-copertina
anno: 
2013
pagine: 
72
Con una nota di Aurelio Picca

Libro bianco

€14,00
Alberto Bernardi
Libro bianco
Nel volume sono raccolti quattro racconti in versi: Il libro bianco, Uragano, Ontelevision e Di preservativi si nasce, quasi una partitura musicale con il ritmo del recitativo per voce sola.
Diario di vita e di memoria, in cui solitudini e compagnie si cercano e rincorrono anche al di fuori della realtà.
 
info-copertina
anno: 
2013
pagine: 
104

Lo strappo nel cielo di carta

€12,00
Giovanna Nosarti
Lo strappo nel cielo di carta

In questa raccolta poetica c’è il racconto della vita nel suo quotidiano consumarsi, nell’alternarsi di ragione, sentimento, passione, gioia, dolore, vanità.
I versi, come una lente, guardano il senso nascosto, colgono legami, affermano il carattere rivoluzionario dell’amore, e diventano grido, rifiutando l’ovvietà e la religione del potere.

info-copertina
anno: 
2013
pagine: 
80
Premio Internazionale di Poesia e Narrativa“Cinque Terre Golfo dei Poeti Sirio Guerrieri” XXVIII Edizione -2015, Premio speciale Opera Prima per la sezione Poesia Edita

Il principio di non contraddizione

€12,00
Claudio Alvigini
Il principio di non contraddizione

Nella Prefazione, Giorgio Bárberi Squarotti scrive: “Questa poesia si svolge come ricostruzione sempre molto riflessiva e lucidissima del tempo di vita trascorso, al fine di capirlo in forza della parola che, sola, è in grado di chiarirla, di giudicarla, di rinnovarne la presenza e la grazia e la varietà e i dubbi.
Il viaggio del poeta è, sì, nello spazio e nel tempo, ma anche nella parola: nei termini antichi, nei miti, nei nomi di poeti e filosofi d’illustre passato.”

info-copertina
anno: 
2012
pagine: 
72
Prefazione di Giorgio Barberi Squarotti

Azzurro, due barre oro

€12,00
Carlo A. M. Burdet
Azzurro, due barre oro
Composizioni con alberi di famiglia

Il discorso poetico di questo libro è ampio, grandioso, a tratti epico nel racconto familiare, che è, però, esemplare e maestrevole, fra rievocazione e ironia, sacralità e piacere del racconto e della presentazione di personaggi e luoghi moderni e antichi.
La scrittura è alacre e saporosa, molto inventiva e originalissima. Ci sono testi che hanno l’andamento del poema.
   
   Giorgio Bárberi Squarotti

info-copertina
anno: 
2012
pagine: 
96

Il vero è sogno

€12,00
Giuseppe Porqueddu
Il vero è sogno

Queste poesie delineano, in uno stile denso di ragione e sentimento, un viaggio interiore: l’inchiesta senza fine, tra vero e sogno, alla ricerca di un proprio radicamento e di un senso nel mondo tecnologico-mercantile; un percorso satirico venato di malinconia; il racconto lirico e lo studio dell’affettività profonda attraverso se stesso; infine l’affaccio a un oltre laicamente religioso.

info-copertina
anno: 
2012
pagine: 
80

Il lento dei passi

€10,00
Willy Vaira
Il lento dei passi

Nella vita che scorre lenta nei passi e non concede speranze, la conquista di consapevolezze genera una poesia privata che diventa pubblica e indica l’amore come luce e tensione.
I versi sono essenziali, incisivi, affilati: ogni parola chiede adesione.
A corredo, quattro poesie inedite che Giò Stajano donò a Vaira, in segno di fraterna e lunga amicizia.

 
info-copertina
anno: 
2012
pagine: 
56

Ricettari nascosti

€10,00
Antonietta Rubino
Ricettari nascosti

Una poesia d'amore molto elegante e giocosa, ironica e stupita: è una continua rappresentazione della vita e, al tempo stesso, è commento, riflessione, accettazione, speranza.
   
   Giorgio Barberi Squarotti


Queste poesie sono un lungo percorso poetico che attraversa la vita e ne sono viatico.
I versi comunicano la necessità di esistere e interagire, confidando nell’adesione ad un progetto semplice e coerente che comprende amorosamente gli uomini, le cose, gli affetti, la natura.

 
info-copertina
anno: 
2012
pagine: 
72

Il melograno

€12,00
Lucio Pollice
Il melograno

Sono poesie che segnano un cammino in versi lucido e chiaro, come un bilancio esistenziale.
Scrive Pasquale Voza nella Prefazione: “Si avverte il rovello fondativo della sua tensione poetica: quell’ethos dolente e inquieto, suscitato e nutrito da un senso della morte vissuto come urgenza segreta dell’esistere, che dava e dà voce ad una peculiare e tenace interconnessione tra la memoria, il tempo, l’eros.
È un dolente umanesimo utopico, questo del nostro poeta-scienziato…”

info-copertina
anno: 
2012
pagine: 
72
Prefazione di Pasquale Voza - Secondo calssificato al Premio Alberona 2015

Sei statua su fondi di bottiglia

€12,00
Bettino Ridolfo
Sei statua su fondi di bottiglia

È una raccolta poetica organica e unitaria che comprende la scrittura creativa dal 2008 al 2011.
È un diario per frammenti, un incalzare di pensieri e divagazioni su realtà ed esistenza, un dialogo con il lettore per coinvolgere prima di tutto sé.

info-copertina
anno: 
2012
pagine: 
88
Condividi contenuti

Carrello

Mostra il carrello.

Cerca libro