Argomento “L'Eco di Bergamo”

Paola Baratto, Lascio che l'ombra

24/06/2019

Indagine sulle delusioni di un professore scomparso, di Francesco Mannoni

Luisa Rovaris, Quasi felice

12/04/2018

 Quella collana che riannoda i fili della memoria, di Vincenzo Guercio

Marina Mizzau, Se mi cerchi non ci sono

04/04/2016

 Romanzo enigmistico fra rebus e crittografia. Coi complimenti di Eco, di Lucia Ferrajoli

Lodovico Acerbis, Il faro di Pukler-Muskau

29/01/2016

 Il nuovo romanzo di Acerbis, di Vincenzo Guercio

Andrea Marchesi, L'autenticità dei santi

06/07/2015

Echi di Leopardi e Montale, di Maria Tosca Finazzi

Federico Redaelli, Ruggine

19/04/2014

Educatore scrittore. E la vita in stazione diventa un romanzo, di Vincenzo Guercio

Federico Redaelli, Ruggine

25/02/2014

L'epica di vite disperate, di Paolo Aresi

Lodovico Acerbis, La zattera attorno al mondo

25/01/2011

La forza dell’amore rigenera il mondo

Angelo Roma, The Writers Method

09/11/2010

A scuola di narrazione, di Vincenzo Guercio

Mario Rondi, Amori precari

20/04/2009
Storie d’amore tra sorrisi delicati e sguardi surreali, di Paolo Aresi
 
Situazioni limite, eppure raccontate con discrezione. Situazioni di sofferenza, di dolore profondo, radicato, spesso dissimulato, risolto in una specie di ironia faticosa, beffarda. Mario Rondi, autore bergamasco, con Amori precari porta un altro mattone nella costruzione del suo mondo narrativo, prosegue nel raccontare la fatica di vivere, il sorriso amaro che attraversa la vita senza rischiararla. Relazioni umane faticose, incomunicabilità, incomprensioni.
Condividi contenuti

Cerca libro

News