Marica Larocchi

Lombarda di madre slovena, vive e lavora a Monza. Ha pubblicato diverse raccolte poetiche tra cui Lingua dolente (1980), Fato (1987), L’oro e il cobalto (2011), Le api di Aristeo (2006), La cometa e l’ibisco (2013); e opere in prosa tra le quali Il suono del senso (2000), Carabà (2000), Rimbaud, un racconto (2005), Luogo e formula (2009). Ha tradotto Arthur Rimbaud (1992, 2004), i poeti Parnassiani (1996), Baudelaire (2012, 2013), R. Radiguet (2005), P.J. Jouve (2006), e l’opera omnia di Jean Flaminien (2001-2012).

 

Cerca libro

News