Mea culpa

€11,00
Articolo:
David Bargiacchi
Mea culpa

Seduto sul poggio sopra il paese, sul baratro della propria esistenza, Michelangelo aspetta l’ora della sua partenza e ricorda i momenti più importanti della sua vita o forse solo quelli che la memoria gli consegna così, a caso, in questo viaggio immaginario attraverso gli anni della sua giovane vita, oggi al bivio del suo domani, che non riesce a costruire tra i suoi simili che non sono abbastanza simili per costruire salde unioni…

info-copertina
Mea culpa
anno: 
2005
pagine: 
104
isbn: 
88-8176-716-3

David Bargiacchi, Mea culpa

26/02/2006

David Bargiacchi, lo spaesamento della colpa, di Gilda Policastro


Michelangelo vive nella Firenze «mezza vetrina e mezza museo» dei turisti. «Persone», corregge da un ascensore bloccato la voce della pittrice dublinese Ruth: l’incontro con una donna «magnifica e nuova» segna così la prima tappa della Building, come nella più classica delle tradizioni romanzesche. In realtà Mea culpa, esordio semiautobiografico (teste il risvolto di copertina) di David Bargiacchi (Manni, pp.

David Bargiacchi, Mea culpa

31/01/2007

Un Mea culpa di trent'anni fa

David Bargiacchi, Mea culpa

17/06/2006

Penne alla toscana

Cerca libro

News