Serenangelo

€12,00
Articolo:
Marcello Buttazzo
Serenangelo
Questa raccolta poetica si può leggere come un volo di migratori. Arrivano portati dal cielo in primavera a svernare…
Nei versi c’è una forte presenza di erotismo, di carnalità, di sensualità, di sensi espressi e fatti ardenti abbracci.
C’è una storia più forte dei versi, che i versi faticano a contenere e a narrare. Qui il verso diventa mezzo per fermare l’esplosione, per immortalare un momento già dotato di sua potenza.
    Vito Antonio Conte
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

info-copertina
Serenangelo
Libro novità
anno: 
2010
pagine: 
96
isbn: 
978-88-6266-311-3
Prefazione di Vito Antonio Conte

Marcello Buttazzo, Serenangelo

01/10/2010

Nuda come terra incolta, di Alessandra Guareschi

“Ti rivedo / nuda come terra incolta”: dedicata ad una sola donna, questa raccolta di poesie è un soffio leggero di sentimenti forti, che porta in alto le parole. Nel cielo turchino di un Salento senza tempo, queste si fondono spesso a formarne di nuove, roteano e parlano di un amore totalizzante. La natura ne è partecipe, offre a chi scrive la sua bellezza in dono, per esaltare il gioco tra i ricordi e l’esperienza.

Marcello Buttazzo, Serenangelo

16/12/2010

Il sogno ricorrente, di Claudia Presicce

Finché ci saranno “corpi fioriti di mare”, “elfi gitani” che la sera “elettrizzano l’aria” o “stelle raminghe di piacere” e ci saranno occhi che vedono tutto questo e hanno voglia di scriverlo esisterà ancora la dimensione della poesia su questa terra. Lo sguardo è quello di Marcello Buttazzo che in Serenangelo raccoglie nuovi versi nati dalle visioni con cui traduce il suo mondo interiore sconfinato.

Cerca libro

News