Giovanni De Rose, Negli occhi di chi guarda

04/05/2008

Con dolcezza e malinconia, di Lucio Mattioli

Si tratta di uno splendido romanzo d'esordio. Un vecchio racconta di sé partendo dall'inizio, o quasi. Racconta della sua vita, straordinaria come ogni vita; del sud d'Italia d'inizio secolo, degli Stati Uniti, del suo amore per un uomo più anziano. Racconta con la dolcezza e la malinconia della vecchiaia. Con l'accuratezza dei ricordi indelebili che appartengono al cuore più che alla memoria e che regalano malinconia e tenerezza. Non ci capitava di leggere un romanzo d'esordio così da tempo. L'autore è Giovanni De Rose, quarantaquattrenne presidente di Arci a Bologna, dove vive e lavora. Un romanzo da non perdere.

Cerca libro

News