Quello che c'è tra di noi

01/07/2008
I segreti degli editori, di Mario Cirrito

Una comunione di narratori celebrano solennemente, in occasione del Gay Pride nazionale, l’amore omosessuale. Quello che c’è tra noi – Storia d’amore omosessuale, Manni Editori, pp.216, è un libro che riesce ad allungare le mani verso i sentimenti, ne sente il ruvido e il morbido e portandoli al cuore ne lascia sfuggire stille per altri cuori. Raccontano passioni soffocate in una terra avara come l’Italia su diritti e tutele omosessuali. Gli autori, tutti italiani, ci raccontano in scrittura la loro e nostra disperazione del nulla. Solo l’amore, per fortuna, rimasto a guardia della nostra vita. Scrive Matteo B. Bianchi: “è compito della letteratura registrare sentimenti e ansie contemporanee”. Bravi tutti; tra i tanti che ci regalano una storia il nostro stimato corrispondente dagli Usa, Valerio Bartolucci.
Giudizio: Indispensabile

Cerca libro

News