Walter Pedullà, E lasciatemi divertire!

10/05/2007
Il multiforme approccio del critico trova nella leggerezza la sua chiave, di Enzo Mansueto
 
Testimonianza di una lunga vita spesa per le lettere, questa raccolta critica di Walter Pedullà ci restituisce il multiforme approccio del critico all’oggetto letterario: dal saggio, all’intervista impossibile, all’introduzione, alla recensione, etc. Con grande spazio dedicato in apertura all’opera di Palazzeschi, Pedullà ci propone una corposa messe di valutazioni, riflessioni, giudizi, nonché un proprio singolare manifesto sulla «leggerezza» della critica militante. Curiose ed eccentriche le prose conclusive, in cui lo sguardo critico del grande vecchio si appunta, non senza scarto umoristico efficace, sui costumi presenti, piegandosi al serioso lì dove, per esempio, osservando il rapporto tra scuola e ’ndrangheta nella Locride, la mente va alle autobiografiche e remote vicende personali.

Cerca libro

News