Argomento “www.poetrydream.splinder.com”

Luigi Palazzo, Non raccontarmi il cielo

29/01/2020

Una variegata sospensione di versi, di Antonio Spagnuolo

Maria Carla Baroni, Piazze di sogni incarnati

06/11/2019

I bagagli e le domande, di Antonio Spagnuolo

Andrea Manzi, Morire in gola

08/08/2009
Le improvvise presenze,  di Antonio Spagnuolo

Testo quanto mai ricco di ricerche varie: un aggregarsi e disgregarsi di tentativi di scritture , che rendono la lettura continuamente abbagliata per quelle innumerevoli e improvvise presenze che luoghi, immagini, figure, pensieri, fantasie, sono capaci di proporre.

Roberto Maggiani, Cielo indiviso

17/10/2009
Una liquida peculiarità, di Mario Fresa
 
La poesia deve porsi come una forma di indagine obiettiva e necessaria, in cui l'estremo gioco dell'analisi del mondo va sottratto a qualsiasi incombenza, o resistenza, di natura egoistica o sentimentale.

Roberto Maggiani, Cielo indiviso

12/01/2009
Le percezioni felici, di Antonio Spagnuolo
 
Poesie scritte fra Oceano, Mediterraneo, e il mare invisibile nei dintorni delle cose.” Così scrive il poeta presentandomi questo testo, ricco di metafore, di ammiccamenti, di svolazzi colorati.
Una raccolta che ha il pregio indiscusso di coinvolgere il lettore per quelle sue evoluzioni spontanee e modulate, che rendono la poesia ricercata nelle sue più appropriate tensioni, che si espandono in ritmi sempre più serrati e definitivi.
Ove l

Gianluca D'Andrea, Chiusure

07/10/2008
Oltre la parola il suono, di Antonio Spagnuolo
Condividi contenuti

Cerca libro

News