Argomento “Chicchi”

Per più amore

€0,00
Paolo Di Stefano
Per più amore
Lei era Momò, Moni, Coniglietta, Cocco, Tata.
La chiamavamo con i nomi dolci che ci venivano in mente.
Lui la chiamava Nausicaa perché era un poeta.
 
 
C’è un istante in cui l’amore può oscurare la mente fino al vuoto delle emozioni.
info-copertina
anno: 
2009
pagine: 
40

La passeggiata

€5,00
Beppe Sebaste
La passeggiata
Lui che è seduto in cucina, guarda sul tavolo la bottiglia del latte, afferra la bottiglia del latte, sul tavolo al posto della bottiglia ora non c’è niente, guarda incantato il vuoto lasciato dalla bottiglia…
 
Passeggia tra la Tour Eiffel e il Museo Rodin, lo scrittore.
Ferma pensieri che saranno frasi, raccoglie volti, attimi, personaggi.
Ricorda, si chiede.
Cartelloni pubblicitari e spremute di pompelmo, il capitalismo e la merce.
info-copertina
anno: 
2009
pagine: 
32

L’onore del clochard

€5,00
Maurizio Cucchi
L’onore del clochard
Così qualche volta faccio anche escursioni nelle periferie, ma quelle dove ancora si respira un po’ di vita milanese. Prendo il tram, anche. E se posso faccio anche il biglietto.
 
 
Un barbone che conserva il piacere della vita e bada al suo corpo come fa un gatto, che non piange e non si compiange, esplora Milano, la indaga gustandone gli angoli e le vie.
info-copertina
anno: 
2009
pagine: 
32

Che soddisfazione

€5,00
Antonio Pascale
Che soddisfazione
La prima cosa che ho pensato di fare è ringraziare Emanuela, così da un raffinato fioraio del centro, le ho comprato un vaso di cristallo. Nel vaso c’erano delle foglie secche e tre riccetti di castagno.

Qual è la tragedia? Portare con sé Alfredino, un ragazzo violento che vuole redimersi facendo il muratore? Rompere violentemente il pavimento, alias il soffitto e scoprire che nell’appartamento di sotto c’è una casa di appuntamenti?

info-copertina
anno: 
2009
pagine: 
32

I lacci bianchi

€5,00
Giovanni Russo
I lacci bianchi
Allora capii che dovevamo morire, che non potevamo farci vedere, che dovevano mandarci via ad andare a morire. E loro stavano con le donne e ridevano. Capii tutto.

 

info-copertina
anno: 
2010
pagine: 
32

Diventare pioggia

€5,00
Gian Luca Favetto
Diventare pioggia
Mi piacerebbe raccontare che fu una folgorazione, un improvviso lampo che riempì i miei occhi, come se lassù, in quel pronunciamento di roccia, in quella trasfigurazione umana, fosse racchiusa tutta l’estensione del tempo e dello spazio, tutte le visioni, le memorie e gli alfabeti.

Come quando si lancia un sasso in uno stagno per seguire i cerchi che si allargano attorno: così scopriamo il mondo del Ghita e di Cjaja, di Angela e di Kuntern, e di un paesino dove niente arriva e tutto torna, seduti a un tavolo, quando ormai è notte, e il bar è chiuso, e

info-copertina
anno: 
2010
pagine: 
48

Fabio

€5,00
Dario Voltolini
Fabio
Fu lì, sul cavalcavia che passa sulla ferrovia bordato di glicini, che mi venne di rivolgermi a lui
chiamandolo: – Fabio.
 

Questo è il racconto di un’odissea tra uffici d’igiene, laboratori di biologia, aule universitarie, per tentare di scoprire cos’è, o chi è, Fabio, strana creatura finita chissà come nella camera da letto del protagonista.
Un peregrinare che diventa ricerca di sé. Fino a scoprire che, ormai, Voltolini e la creatura sono stretti in una ragnatela.

info-copertina
anno: 
2008
pagine: 
32

Maledetto nei secoli dei secoli l’amore

€5,00
Carlo D’Amicis
Maledetto nei secoli dei secoli l’amore

Solo fuori piove forte sulla strada e prima di dormire
penso solo che
(una volta, forse in sogno) forse ti vorrei tanto rivedere.
 

 
Ci si può assumere la responsabilità della morte di un uomo, dopo aver rifiutato quella della sua esistenza?
È quanto accade a Lady Mora, la spregiudicata chiromante protagonista di questo racconto, quando – unica parente rimasta in vita – è chiamata a decidere il destin
info-copertina
anno: 
2008
pagine: 
48

Il cellulare

€5,00
Sergio Pent
Il cellulare
Papà aveva sollevato gli occhi dal lavoro e lo aveva sorpreso lì con gli occhi aperti a fissarlo. Era molto tardi, ma papà aveva capito.
 

In una calda giornata di luglio, mentre tutti sono affranti ed irritati, Matteo pensa alle vacanze col suo papà, ai loro giochi e ai suoi consigli, alle abitudini e ai regali.

info-copertina
anno: 
2008
pagine: 
32

Marisdea

€5,00
Andrea Di Consoli
Marisdea
Si andava, quasi all’alba, tossendo, a
comprare le sigarette alla stazione di Sapri.
 

In questo breve racconto autobiografico, Di Consoli ci narra le estati della sua giovinezza a Maratea, quando per vivere faceva il cameriere.
Scorrono, in questo intenso “amarcord”, nobili e bagnini, politici e cuochi, cantanti famosi e camerieri.
Marisdea odora di mare, di giovinezza e di amori svaniti, ed è il resoconto, senza nostalgia, di un faticoso apprendistato alla vita.

info-copertina
anno: 
2008
pagine: 
32
Condividi contenuti

Cerca libro

News